SAN TEODORO, SPIAGGE A NUMERO CHIUSO DAL 20 GIUGNO

Al via, dal 20 giugno, il progetto sperimentale di accesso a numero chiuso per le spiagge di Lu Impostu e Cala Brandinchi.

“𝘓𝘢 𝘯𝘦𝘤𝘦𝘴𝘴𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘪 𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘪 𝘤𝘩𝘦 𝘱𝘰𝘵𝘦𝘴𝘴𝘦𝘳𝘰 𝘱𝘳𝘰𝘵𝘦𝘨𝘨𝘦𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘯𝘰𝘴𝘵𝘳𝘰 𝘵𝘦𝘳𝘳𝘪𝘵𝘰𝘳𝘪𝘰, 𝘩𝘢 𝘪𝘯𝘥𝘰𝘵𝘵𝘰 𝘭’𝘈𝘮𝘮𝘪𝘯𝘪𝘴𝘵𝘳𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘢𝘥 𝘢𝘷𝘷𝘪𝘢𝘳𝘦 𝘶𝘯 𝘪𝘮𝘱𝘰𝘳𝘵𝘢𝘯𝘵𝘦 𝘱𝘦𝘳𝘤𝘰𝘳𝘴𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘪𝘯 𝘲𝘶𝘦𝘴𝘵𝘪 𝘨𝘪𝘰𝘳𝘯𝘪 𝘱𝘳𝘦𝘷𝘦𝘥𝘦𝘳𝘢̀ 𝘭’𝘢𝘵𝘵𝘪𝘷𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 𝘀𝗽𝗲𝗿𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗮𝗹𝗲 𝘥𝘪 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘪𝘯𝘨𝘦𝘯𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘥𝘦𝘨𝘭𝘪 𝘢𝘤𝘤𝘦𝘴𝘴𝘪 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘦 𝘴𝘱𝘪𝘢𝘨𝘨𝘦 𝘥𝘦 𝘓𝘶 𝘐𝘮𝘱𝘰𝘴𝘵𝘶 𝘦 𝘊𝘢𝘭𝘢 𝘉𝘳𝘢𝘯𝘥𝘪𝘯𝘤𝘩𝘪.”

Dopo avere realizzato gli strumenti tecnologici necessari, si stanno terminando le opere di potenziamento dei servizi che si offriranno nelle due spiagge. 𝗣𝗲𝗿 𝗾𝘂𝗲𝘀𝘁𝗼 𝗹’𝗮𝗺𝗺𝗶𝗻𝗶𝘀𝘁𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗵𝗮 𝗱𝗲𝗰𝗶𝘀𝗼 𝗱𝗶 𝗽𝗿𝗼𝗿𝗼𝗴𝗮𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗾𝘂𝗮𝗹𝗰𝗵𝗲 𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗹’𝗮𝘃𝘃𝗶𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝘀𝗲𝗿𝘃𝗶𝘇𝗶𝗼, 𝗶𝗻 𝗺𝗼𝗱𝗼 𝗱𝗮 𝗰𝗼𝗹𝗹𝗮𝘂𝗱𝗮𝗿𝗲 𝗴𝗹𝗶 𝘂𝗹𝘁𝗶𝗺𝗶 𝗱𝗲𝘁𝘁𝗮𝗴𝗹𝗶 𝗲 𝗽𝗼𝘁𝗲𝗿 𝗾𝘂𝗶𝗻𝗱𝗶 𝗽𝗲𝗿𝗺𝗲𝘁𝘁𝗲𝗿𝗲 𝗹𝗲 𝗽𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗱𝗮𝗴𝗹𝗶 𝗮𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗶 𝗱𝗮𝗹 𝗽𝗿𝗼𝘀𝘀𝗶𝗺𝗼 𝗹𝘂𝗻𝗲𝗱𝗶̀ 20 𝗴𝗶𝘂𝗴𝗻𝗼.

Il sito 𝙬𝙬𝙬.𝙨𝙖𝙣𝙩𝙚𝙤𝙙𝙤𝙧𝙤𝙨𝙥𝙞𝙖𝙜𝙜𝙚.𝙞𝙩 è già on line, i contenuti sono in aggiornamento e diverse sezioni, come quella riservata alle strutture ricettive e la versione in inglese, sono in fase di integrazione. Al momento è comunque possibile visionare il sistema di prenotazione che dalle ore 00.01 del 19/06/2022 permetterà di prenotare l’accesso alle spiagge de Lu Impostu e Cala Brandinchi con pochi semplici click. Successivamente sarà disponibile anche l’app per dispositivi Android e Apple.

Il sistema permetterà di scegliere la spiaggia, la tipologia di utente (residente, utente TARI, ospite strutture ricettive ecc.) ed applicherà in automatico le corrispondenti tariffe. Ricordiamo che l’accesso per i residenti è gratuito ed il sistema verificherà in automatico la congruità del codice fiscale con l’anagrafe della popolazione residente. I clienti delle strutture ricettive regolarmente iscritte al Comune di San Teodoro dovranno inoltre inserire un codice fornito dalla struttura (𝘱𝘳𝘦𝘷𝘪𝘢 𝘳𝘦𝘨𝘪𝘴𝘵𝘳𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘢𝘭 𝘴𝘪𝘴𝘵𝘦𝘮𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘴𝘵𝘦𝘴𝘴𝘢 𝘤𝘩𝘦 𝘷𝘦𝘳𝘳𝘢̀ 𝘢𝘵𝘵𝘪𝘷𝘢𝘵𝘢 𝘪𝘯 𝘲𝘶𝘦𝘴𝘵𝘪 𝘨𝘪𝘰𝘳𝘯𝘪). I clienti delle concessioni balneari invece dovranno attendere la conferma della propria prenotazione dal concessionario.

𝗜𝗹 𝗽𝗮𝗴𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗽𝗼𝘁𝗿𝗮̀ 𝗮𝘃𝘃𝗲𝗻𝗶𝗿𝗲 𝘁𝗿𝗮𝗺𝗶𝘁𝗲 𝗰𝗮𝗿𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗰𝗿𝗲𝗱𝗶𝘁𝗼 𝗲 𝗽𝗮𝘆𝗽𝗮𝗹 𝗮𝗰𝗰𝗲𝗻𝗱𝗲𝗻𝗱𝗼 𝗮𝗹 𝘀𝗶𝘁𝗼 𝗼 𝗮𝗹𝗹’𝗮𝗽𝗽, 𝗶𝗻𝗼𝗹𝘁𝗿𝗲 𝘀𝗶 𝗲̀ 𝗽𝗿𝗲𝘃𝗶𝘀𝘁𝗼 𝗹’𝗶𝗻𝘀𝘁𝗮𝗹𝗹𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝘁𝗼𝘁𝗲𝗺 𝗮𝗴𝗹𝗶 𝗶𝗻𝗴𝗿𝗲𝘀𝘀𝗶 𝗰𝗵𝗲 𝗽𝗲𝗿𝗺𝗲𝘁𝘁𝗲𝗿𝗮𝗻𝗻𝗼 𝗹𝗮 𝗽𝗿𝗲𝗻𝗼𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗶𝗻 𝗹𝗼𝗰𝗼 𝗲𝗱 𝗮𝗻𝗰𝗵𝗲 𝗶𝗹 𝗽𝗮𝗴𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗶𝗻 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗮𝗻𝘁𝗶. Le tariffe in vigore per l’anno 2022 sono: accesso gratuito per residenti, bambini sotto 12 anni e persone diversamente abili; € 1,00 per soggetti TARI nel Comune di San Teodoro, ospiti di strutture ricettive del territorio e concessioni balneari; € 2,00 per tutti gli altri.La prenotazione sarà attiva esclusivamente per il giorno successivo (ad esempio per il giorno 11/07 sarà possibile prenotare dalle 00.01 del giorno 10/07) e fino ad esaurimento dei posti disponibili. Nel sito 𝘄𝘄𝘄.𝘀𝗮𝗻𝘁𝗲𝗼𝗱𝗼𝗿𝗼𝘀𝗽𝗶𝗮𝗴𝗴𝗲.𝗶𝘁 sarà inoltre possibile verificare in tempo reale l’eventuale disponibilità residua di accessi alla spiaggia libera. Una volta terminata la procedura si riceverà per email il codice di prenotazione in formato QR da mostrare all’ingresso, dove verrà consegnato il bracciale di riconoscimento. 𝘕𝘰𝘵𝘢: 𝘳𝘪𝘤𝘰𝘳𝘥𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘪𝘭 𝘴𝘪𝘴𝘵𝘦𝘮𝘢 𝘥𝘪 𝘱𝘳𝘦𝘯𝘰𝘵𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘦̀ 𝘷𝘢𝘭𝘪𝘥𝘰 𝘦𝘴𝘤𝘭𝘶𝘴𝘪𝘷𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘢 𝘱𝘳𝘦𝘯𝘰𝘵𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘦 𝘭’𝘢𝘤𝘤𝘦𝘴𝘴𝘰 𝘢𝘭𝘭𝘦 𝘴𝘱𝘪𝘢𝘨𝘨𝘦 𝘥𝘪 𝘓𝘶 𝘐𝘮𝘱𝘰𝘴𝘵𝘶 𝘦 𝘊𝘢𝘭𝘢 𝘉𝘳𝘢𝘯𝘥𝘪𝘯𝘤𝘩𝘪 𝘦 𝘯𝘰𝘯 𝘪𝘯𝘤𝘭𝘶𝘥𝘦 𝘦𝘷𝘦𝘯𝘵𝘶𝘢𝘭𝘪 𝘤𝘰𝘴𝘵𝘪 𝘥𝘪 𝘱𝘢𝘳𝘤𝘩𝘦𝘨𝘨𝘪𝘰 𝘴𝘦 𝘥𝘰𝘷𝘶𝘵𝘪.

PRIMO CAMPIONATO NAZIONALE DI NUOTO IN AcqUE LIBERE

A San Teodoro spiaggia La Cinta, SWIMTHEISLAND, il primo campionato Nazionale ACSI di nuoto in acque libere.

È pronto a partire il circuito di nuoto in acque libere dalle location più spettacolari d’Italia. Dalla Sardegna al via la prima tappa internazionale Swimtheisland San Teodoro, che sarà presentata venerdì 20 maggio, alle ore 11.30, alla Cantina Teo D’Oro da TriO Events, Endu e Comune di San Teodoro.

Tra le novità che saranno raccontate, il riconoscimento della manifestazione come primo Campionato Nazionale ACSI di nuoto in acque libere e la nuova start line dalla spiaggia La Cinta nell’Area Naturale Marina Protetta Tavolara – Punta Coda Cavallo. L’atteso appuntamento, con il sostegno del Comune di San Teodoro, vedrà cimentarsi con il nuoto outdoor anche Luca Sacchi, campione nei 400m misti, ora tecnico e commentatore televisivo, per festeggiare i 30 anni dalla medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Barcellona 1992.

Interverranno alla conferenza moderata da Max Rovatti di TriO Events, in località Li Scapizzati, Rita Deretta, Sindaco del Comune di San Teodoro, Luciana Cossu, Vicesindaco e Assessore al Turismo del Comune di San Teodoro, Andrea Biancareddu, Assessore della Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport della Regione Autonoma della Sardegna, Augusto Navone, Direttore dell’Area Naturale Marina Protetta Tavolara – Punta Coda Cavallo, Alex Lanzo, Area Manager Jaked, Sandro Salerno, Event & Tourism Manager Endu, e Luca Sacchi.

Il programma gare vedrà sabato 21 maggio lo svolgimento della Sprint Challenge (800m), seguita dal Family/Team Event (800m) e dalla staffetta MWM (Man-Woman-Man) Relay (800m). Si continuerà con la Short Swim (1.800m) per concludersi al tramonto con la Sunset Swim (1.100m). Domenica 22 maggio, invece, dopo Classic (3.200m) e Long Swim (6.000m), si terranno le premiazioni comprendenti il podio della Combined Swim.

SAN TEODORO – SWIMTHEISLAND 2022

Weekend di nuoto in acque libere in diverse località italiane, Sirmione, Golfo dell’Isola e San Teodoro.

Location dalla bellezza mozzafiato e dal cristallino mare di San Teodoro, 21-22 MAGGIO – NUOVA PARTENZA DALLA SPIAGGIA LA CINTA

Novità per la seconda edizione della gara, con il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna e del Comune di San Teodoro, che si sposterà sulla spiaggia La Cinta, di fronte a cui si erge l’imponente Area Naturale Marina Protetta Tavolara – Punta Coda Cavallo. Questo arco di sabbia finissima lungo 5 km, tra i simboli della costa nord-orientale e dell’intera regione, degrada dolcemente in un mare azzurro e limpido, con dune ricoperte da ginepri secolari in uno dei contesti naturalistici più belli del Mediterraneo.

Sabato 21 maggio si partirà con la Sprint Challenge (800m), strutturata in un turno di qualificazione e una finale, seguita dal Family/Team Event (800m), composti da 2 o 3 membri, e dalla staffetta MWM (Man-Woman-Man) Relay (800m). Il programma continuerà con la Short Swim (1.800m), valida anche per i partecipanti alla Combined, per concludersi questa volta al tramonto con la Sunset Swim (1.100m), nuotata non competitiva verso il promontorio di Puntaldìa. Domenica 22 maggio, invece, dopo lo svolgimento di Classic (3.200m) e Long Swim (6.000m), le premiazioni comprendenti il podio della Combined Swim, combinata di Short nella giornata di sabato e Classic domenica.

>>> VIDEO <<<

CESSAZIONE DELLO STATO D’EMERGENZA – COVID19

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del nuovo D.L., il 31 Marzo 2022 cesserà lo stato di emergenza Covid-19.

Il provvedimento stabilisce un graduale ritorno all’ordinario per step:

–    Fine del sistema delle zone colorate dall’1 Aprile

–    Graduale superamento del Green Pass

–    Eliminazione delle quarantene precauzionali

Mascherine – Vige obbligo delle mascherine FFP2 fino al 30 Aprile per:

·   mezzi di trasporto (aerei, treni, autobus, servizi di noleggio con conducente, impianti di risalita)

·   spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso o all’aperto in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, eventi e competizioni sportive

Dall’1 Aprilenei luoghi di lavoro sarà sufficiente indossare mascherine chirurgiche. Lo stesso vale per i lavoratori addetti ai servizi domestici e familiari.

Accesso al luogo di lavoroDall’1 al 30 Aprile sarà possibile per tutti, compresi gli over 50, accedere ai luoghi di lavoro con il Green Pass Base (vaccinazione, guarigione, test).

Obbligo di vaccinazione per docenti e personale scolastico del sistema nazionale di istruzione

Resta fino al 15 giugno 2022 l’obbligo vaccinale per docenti e personale scolastico che lavora in scuole di istruzione nazionale, ovvero scuola primaria, secondaria statali, scuole paritarie private e servizi educativi dell’infanzia.

La vaccinazione costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle attività didattiche a contatto con alunni. 

Obbligo di vaccinazione per professioni sanitarie e lavoratori in sanità – Resta fino al 31 Dicembre 2022 l’obbligo vaccinale con la sospensione dal lavoro per gli esercenti le professioni sanitarie e i lavoratori negli ospedali e nelle RSA.

Smart working – La possibilità di ricorrere allo smart working nel settore privato senza l’accordo individuale tra datore e lavoratore, e quindi ancora con un regime semplificato, è prorogata dal 31 Marzo al 30 Giugno 2022. Anche lo svolgimento del lavoro agile per i lavoratori fragili è prorogato al 30 giugno. Nel settore pubblico invece la modalità di lavoro prevalente resta quella del lavoro in presenza.

QuaranteneDall’1 Aprile dovrà rimanere isolato a casa solo chi ha contratto il virus. Chi ha avuto un contatto stretto con un caso positivo dovrà applicare il regime dell’autosorveglianza (mascherina FFP2 per 10 giorni dall’ultimo contatto, test alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto).

Green Pass per attività e servizi – Il decreto rimodula l’utilizzo del Green Pass base e rafforzato per attività e servizi.  In particolare, dall’1 Aprile cade l’obbligo del Green Pass per i servizi di ristorazione all’aperto e per i mezzi di trasporto pubblico locale o regionale.

Dall’1 al 30 aprile obbligo di Green Pass Base:

–    Mense e catering

–    Ristorazione al chiuso

–    Concorsi pubblici

–    Corsi di formazione pubblici e privati

–    Partecipazione del pubblico a spettacoli nonché agli eventi e alle competizioni sportive che si svolgono all’aperto

Dall’1 al 30 Aprile obbligo di Green Pass Rafforzato, al chiuso per accedere a:

–    Centri benessere, piscine, palestre, sport di squadra e di contatto che si svolgono al chiuso

–    Convegni e congressi

–    Centri culturali, sociali e ricreativi per le attività al chiuso

–    Feste e feste conseguenti cerimonie civili o religiose al chiuso

–    Sale da gioco, scommesse, bingo e casinò

–    Discoteche

–    Cinema, teatri, sale concerto al chiuso

SAN TEODORO, “UNA TERRA MAGICA”

Un “destino” gioioso di una giovane coppia raccontato in una lettera “singolare”, ricevuta quest’oggi in sede a San Teodoro Tv.

Nell’ estate del 2019 abbiamo impresso il nostro desiderio di sposarci in Sardegna… sulla sabbia della spiaggia di Cala Girgolu denominata spiaggia della Tartaruga. Al rientro per accontentare i familiari abbiamo optato per organizzare  il matrimonio in Piemonte abbandonando così il nostro desiderio … poi è arrivato il Covid e il destino ci ha portato qui… l’ 11 Luglio 2020 con pochi intimi ci siamo sposati a San Teodoro.

Ci siamo resi conto che davvero questa terra ha qualcosa di magico, che quando sei pronto a rassegnarti è lei a decidere per te. A distanza di un anno siamo tornati per rivivere quel giorno ancora una volta festeggiando il nostro anniversario e proprio verso il finire delle vacanze ieri sera  dopo esserci seduti al bar la posta birreria di San Teodoro per una fatalità perdo la mia fede nel tombino posto sotto il nostro tavolo …

l ‘ idea era quella di lasciarla al suo fato ma stamattina con un po’ di costanza mio marito con guanti forniti gentilmente dai locali adiacenti amareggiati di ciò che era successo si è messo a cercarla, rovistando nel fondo e con tanta fortuna l’ ha ritrovata…quello che ci resterà impresso è il calore delle persone del posto che hanno partecipato emotivamente.

È questo che nell’ articolo vorremmo far notare perché San Teodoro per noi ormai è casa, da quando ci siamo sposati qui tutto il personale locale ci ha dato un affetto indescrivibile come se fossimo diventati davvero un po’ parte di questa terra e non c’ è regalo più grande che avremmo potuto ricevere. Ci rimarrà un ricordo per sempre. 

TUTTO PRONTO PER IL CONCERTO DELL’ORCHESTRA SINFONICA DEL CONSERVATORIO A SAN TEODORO

Concerto dell’ Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari diretta dal  M° Andrea Raffanini. 

L’appuntamento è fissato per lunedì 12 luglio alle ore 21:30. 

Visto il momento storico e al fine di garantire il rispetto delle disposizioni sanitarie vigenti, la sicurezza  e l’ordine pubblico, gli ingressi saranno liberi e contingentati fino ad esaurimento posti previo prenotazione a info@musiklab.it . 

Il concerto, organizzato dall’Amministrazione  Comunale di San Teodoro e dalla MusikLab Academy sotto la direzione artistica del M° Maria Antonietta Di Nardo,  è inserito nella programmazione della decima edizione del Festival Internazionale di “Musica in Crescendo. I percorsi dell’ispirazione” 

L’Amministrazione Comunale,” ci spiegal’Assessore al Turismo, Cultura e Spettacolo Luciana Cossu, “ insieme alle Associazioni del territorio, ha voluto unire intenti e idee per un’offerta culturale competitiva e di alto profilo.

Attraverso le interazioni instaurate con le diverse realtà presenti, si è voluto creare una forza e un’ alchimia di esperienze volte a rilanciare, particolarmente  in questo periodo storico, un calendario di eventi vario e ricco di proposte  che punta alla qualità. Entrando nel merito di questa serata, pensiamo che un evento di questa entità,  per San Teodoro può essere importante per invertire l’immaginario” continua l’Assessore .  

La qualità è e sarà uno dei nostri obiettivi a supporto dei tanti servizi che, come territorio economicamente proiettato al turismo, vogliamo garantire e offrire.  Crediamo che essa vada sempre cercata e salvaguardata.  Per ottenere più credibilità e visibilità nel mercato il nostro impegno deve essere costante ma, sopratutto lo deve essere per valorizzare,  attraverso nuove modalità, le nostre innumerevoli risorse. Fondamentale è la progettualità a  supporto dei servizi per esaltarne le infinite potenzialità . Ambiente e Cultura,  sono sicuramente un binomio e un volano perfetto per rilanciare una visione innovativa di sviluppo e di crescita culturale  ed economica del nostro paese. Oggi  più che mai, tutti abbiamo il bisogno, la necessità e la voglia crescente di normalità e noi vogliamo darla in tutta sicurezza. Garantire una vacanza piena, senza rinunce e nel rispetto delle regole, è l’obbiettivo . Ecco perché eventi sparsi nelle più belle  e suggestive location del territorio. Un’ invito all’essenziale.

Un’ opportunità sia per i nostri concittadini, che per i tantissimi  ospiti che ogni anno frequentano San Teodoro. Gli ingredienti che usiamo sono Ambiente, Cultura e Servizi per donare emozioni e  ricordi indelebili. Invogliare a vivere a tutto tondo la nostra essenza, attraverso esperienze multiculturali  ed emozionali immersi nelle bellezze naturalistiche e non solo, ci gratifica. Allora quale occasione migliore se non  attraverso la grande musica classica suonata da un’orchestra di 40 elementi immersi in uno scenario da favola? Invito tutti a non perdetere questa serata unica e straordinariamente colma di bellezza.”

La programmazione di San Teodoro Estate continuerà con altri interessanti appuntamenti sparsi  tra le vie del paese e  location del territorio.  Per saperne di più basta collegarsi alle pagine social ed istituzionali dell’Ufficio Turistico di San Teodoro o scrivere a:  info@santeodoroturismo.it

Prossimi appuntamenti di “Musica in Crescendo”  saranno il 18 luglio alle 21:30  con l’Orchestra d’Archi Enarmonia   e il 25 luglio al tramonto con l’ attesissimo concerto in Omaggio a Ezio Bosso con il TTR _PIANO TRIO ( per info e prenotazioni : info@musiklab.it).

L’ESTATE DI ANNA – SERIE TV AMBIENTATA A SAN TEODORO

L’estate di Anna sta per arrivare. da oggi, 15 Giugno, ogni martedì ci sarà un nuovo episodio della serie voluta dal Comune di San Teodoro e prodotta da White Box Studio.


Sarà on line da oggi, alle ore 20.00, la prima puntata della serie Tv “L’estate di Anna”. Scritta da Gianluca Vassallo che l’ha diretta con Francesco Mannironi, la storia racconta l’educazione sentimentale di due adolescenti nell’attesa dell’estate. Voluta dall’amministrazione comunale per promuovere il paese, Gianluca Vassallo con la sua troupe di White Box hanno scelto luoghi vari e suggestivi del territorio tra cui; Monti Nieddu, Piuntaldia, Punta Est e altre location molto suggestive.

La serie tv è suddivisa in 7 puntate che si presente in termini di comunicazione turistica con un nuovo linguaggio e innovativo. “Una magnifica Natalia Solona, al suo debutto, è Anna, Matteo Tedde è, perfettamente, Marco. L’estate prima dell’estate, invece, è quella di tutti noi. Da sempre”.

DA OGGI LA SARDEGNA È GIALLA, riaprono BAR E RISTORANTI

Dopo tre settimane di rosso e due in arancione la Sardegna rivede un pò di normalità con il ritorno in fascia gialla. I numeri della curva epidemica sono già quelli di una zona bianca, ma la precauzione ci porta ad attendere tre settimane di indici bassi per poter cambiare in un nuovo colore.

il coprifuoco resta fermo alle 22, salvo diverse decisioni che saranno prese nella cabina di regia col Governo. La principale differenza per ristoranti bar, pub, gelaterie e pasticcerie è che ora il consumo al tavolo deve essere “esclusivamente all’aperto, anche a cena” nel rispetto degli orari del coprifuoco e dei protocolli di sicurezza ovvero il rientro a casa deve avvenire entro le 22. Riaprono i musei e sarà possibile assistere agli spettacoli in sale teatrali, sale da concerto, cinema, live club e in altri locali o spazi anche all’aperto. E’ obbligatoria la prenotazione dei posti a sedere e il rispetto di un metro di distanza tra gli spettatori (ad eccezione dei conviventi). La capienza non può essere superiore al 50% di quella massima autorizzata e comunque non possono esserci più di mille spettatori all’aperto e 500 al chiuso. Restano invece vietate tutte le attività in sale da ballo, discoteche e le feste private.

PRINCIPALI REGOLE IN ZONA GIALLA:

>> PUBBLICI ESERCIZI: Negli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande è consentito, dalle ore 5.00 alle 22.00 e comunque nel rispetto dei limiti orari stabiliti per gli spostamenti, il consumo al tavolo esclusivamente all’aperto. Fino al 31 maggio 2021 compreso non è invece consentito il consumo di cibi e bevande all’interno dei locali. L’ingresso e la permanenza nei locali da parte dei clienti sono consentiti per l’uso dei servizi igienici, per effettuare il pagamento del conto (ove non fosse possibile effettuarlo all’esterno) o per acquistare i prodotti per asporto, per il tempo strettamente necessario a tali necessità e sempre nel rispetto delle misure di prevenzione del contagio. Non sono comunque consentiti gli assembramenti; Dalle 5.00 alle 22.00 è consentita anche la vendita con asporto di cibi e bevande. La consegna a domicilio è consentita senza restrizioni, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti; Dal 1° giugno 2021 sarà consentita l’attività dei servizi di ristorazione, svolta da qualsiasi esercizio, anche al chiuso, con consumo al tavolo, dalle ore 5.00 alle 18.00; È consentita, senza restrizioni ma nel rispetto delle linee guida e dei protocolli di settore, anche la consumazione di cibi e bevande all’interno degli alberghi e delle altre attività ricettive, per i soli clienti ivi alloggiati. Nelle attività commerciali al dettaglio deve essere assicurato, oltre alla distanza interpersonale di almeno un metro, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato e che venga impedito di sostare all’interno dei locali più del tempo necessario all’acquisto dei beni; E’ obbligatorio esporre un cartello che indichi il numero massimo di persone che possono essere contemporaneamente presenti all’interno dei locali.

>> SPOSTAMENTI: Sono consentiti gli spostamenti senza limiti di orario, verso tutto il territorio nazionale, se lo spostamento avviene per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute; Sono consentiti gli spostamenti dalle ore 5.00 alle 22.00, verso località della zona bianca o gialla, senza doverne giustificare il motivo; E’ consentito andare a far visita a parenti o amici, dalle ore 5.00 alle 22.00, in un massimo di 4 persone che possono portare con sé i figli minorenni (o altri minori di 18 anni sui quali esercitino la responsabilità genitoriale) e le persone con disabilità o non autosufficienti conviventi verso tutte le località della zona bianca o gialla; Sono consentiti gli spostamenti dalle 5.00 alle 22.00, verso tutto il territorio nazionale, se la persona che si sposta è in possesso di una “certificazione verde COVID-19” valida; È sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione; È possibile fare rientro presso la propria seconda casa rispettando le disposizioni contenute nell’Ordinanza Regione Sardegna n. 5 prorogata fino al 28/05/21 con ordinanza n.16.

>> SPORT: E’ consentito svolgere attività motoria all’aperto nel rispetto delle norme di distanziamento e senza alcun assembramento; L’attività sportiva di base individuale, di squadra e di contatto può essere svolta nei parchi pubblici e privati, nelle aree attrezzate all’aperto, negli spazi all’aperto di centri e circoli sportivi, pubblici e privati del proprio Comune o, nel rispetto delle disposizioni relative agli spostamenti, di un altro Comune, in conformità con quanto previsto dall’allegato 5 delle “Linee Guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere” emanate dal Dipartimento per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana (FMSI), con la prescrizione che è interdetto l’uso di spogliatoi; Dal 1° giugno sarà possibile svolgere attività sportiva anche all’interno di luoghi al chiuso.

JET2.COM DA MAGGIO COLLEGHERA’ L’AEROPORTO DI OLBIA

la compagnia inglese Jet2.com a partire dal mese di Maggio 2022 collegherà l’Aeroporto di Olbia con Birmingham, Leeds Bradford, Manchester e Londra Stansted.
L’aggiunta di Olbia come prima destinazione della Sardegna per l’estate 22 giunge in risposta alla crescente domanda di viaggi da parte dei turisti del Regno Unito e vedrà la principale compagnia aerea per viaggi leisure e pacchetti vacanze operare sino a 4 collegamenti alla settimana.

Il programma della Summer 22 prevede:
>> Birmingham –dal 29 maggio al 30 ottobre la domenica.
>> Leeds Bradford –dal 25 maggio al 26 ottobre il mercoledì.
>> Manchester – dal primo maggio al 30 ottobre il mercoledì e la domenica.
>> London Stansted – dal primo maggio al 30 ottobre il mercoledì e la domenica.
Con l’aggiunta della Sardegna, il vettore espande la sua presenza in Italia, arrivando ad operare nella Summer 22 in sette aeroporti italiani (Catania, Olbia, Napoli, Pisa, Roma, Venezia e Verona).


Steve Heapy, CEO di Jet2.com e Jet2holidays ha dichiarato: “Stiamo continuando a vedere una grande richiesta per l’estate 22, quindi stiamo aggiungendo la Sardegna al nostro programma per dare ai clienti e agli agenti di viaggio ancora più scelta. Questa splendida isola italiana offre ai turisti tutto quello che possono desiderare, dalla cultura e la storia al sole e al glamour, con un’ ampia scelta di resort e voli. Siamo entusiasti di annunciare il programma dei collegamenti per la Sardegna e siamo sicuri che questa magica destinazione diventerà popolare tra i nostri clienti”.
Silvio Pippobello, Amministratore Delegato Geasar: “Siamo lieti di accogliere Jet2.com all’ Aeroporto di Olbia. L’ingresso del nuovo vettore, arricchito dalla presenza del tour operator jet2hodlidays, è in linea alla strategica del nostro Aeroporto che punta ad allargare il proprio network nel Regno Unito, mercato che, siamo certi, contribuirà alla ripresa del traffico nei prossimi anni”.

WIZZ AIR VOLA A OLBIA A PARTIRE DA 9.99 EURO!

4 NUOVE ROTTE NAZIONALI E 6 ° AEREO BASATO A MILANO MALPENSA

Dopo l’annuncio della rotta Milano Cagliari, raggiungere la Sardegna sta diventando sempre più facile con le tariffe ultra basse di Wizz Air, la compagnia aerea in più rapida crescita in Europa, ama l’Italia e annuncia oggi 4 nuove rotte nazionali per Olbia e l’assegnazione del 6 velivolo stagionale alla base di Milano Malpensa.

Il nuovo aeromobile stagionale consentirà l’avvio di quattro nuove rotte per Olbia da Milano Malpensa, Bologna, Verona e Treviso. Le nuove rotte a basso costo sono già in vendita sul sito wizzair.com e sulla mobile app della compagnia aerea con le tariffe più basse attualmente disponibili sul mercato, a partire da 9,99 euro *.

Wizz Air si impegna a sviluppare il proprio network e a rendere i viaggi più accessibili a un numero sempre maggiore di viaggiatori. Con l’esperienza maturata negli ultimi 16 anni in Italia, offrendo servizi di qualità a tariffe ultra vantaggiose, l’annuncio di queste nuove rotte domestiche genererà una maggiore crescita economica nel Paese, creerà nuovi posti di lavoro nei settori correlati e promuoverà il turismo interno nel Paese.

Wizz Air crede fortemente nelle potenzialità del territorio sardo e, con il lancio delle sue nuove rotte, vuole
aumentare il volume dei passeggeri in viaggio verso Olbia, offrendo allo stesso tempo numerose opportunità
di viaggio a tutti coloro che risiedono in Sardegna e desiderano raggiungere altre città italiane.

Wizz Air è una compagnia aerea con rating creditizio investment grade, con una flotta di un’età media di 5,4
anni che comprende gli aeromobili a corridoio singolo della famiglia Airbus A320 e Airbus A320neo più efficienti e sostenibili attualmente disponibili. Le emissioni di anidride carbonica di Wizz Air sono state le più basse tra le compagnie aeree europee nel FY2019 (57,2 gr / km / passeggero). Wizz Air ha il più grande portafoglio ordini di 250 aeromobili della famiglia Airbus A320neo all’avanguardia che consentirà alla compagnia aerea di ridurre ulteriormente il proprio impatto ambientale del 30% per ogni passeggero fino al 2030. Wizz Air è stata tra le prime compagnie aeree a introdurre una nuova era di viaggi sanificati attraverso la sua rete, con misure igieniche avanzate per garantire la salute e la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio.

1 2 3